STANOTTE

mi son svegliato,
stanotte:
tra le lenzuola
mi sentivo pizzicare
dall’irrisolto enigma
della santissima trinità.
ho fatto
tre quattro
giravolte
e ho scovato il cantuccio
più tiepido del letto.
poi, ho ficcato la mano
sotto il più morbido e fresco
dei cuscini:
appiccicata sotto la federa stava
la caduta tendenziale del saggio
di profitto.
per stasera ho deciso:
cena leggera, una mela, un brodetto.

Leave a Reply