IN QUELL’OSPEDALE

Era in quell’ospedale che sua madre era andata quando erano nati Roy, e Sarah, e Ruth. John non aveva un ricordo chiaro della prima volta che c’era andata, per avere Roy; pare che avesse pianto per tutto il tempo che sua madre era stata via; si ricordava quel che bastava per avere paura ogni volta che la pancia della madre cominciava a ingrossarsi, sapendo che ogni volta che l’ingrossamento cominciava non  JAMES BALDWIN 01smetteva fino a quando sua madre non gli veniva portata via, per tornare a casa con un estraneo.
Ogni volta che questo succedeva, diventava anche lei un po’ più estranea. Presto se ne sarebbe andata di nuovo, diceva Roy; e su queste cose la sapeva più lunga di John.
John aveva osservato sua madre attentamente, e non aveva visto nessun ingrossamento, ma un mattino suo padre aveva pregato per “il piccolo viaggiatore che sarà presto con noi”, così John capì che Roy aveva ragione.

(da: James Baldwin, Gridalo forte, Amos edizioni 2013, pag. 13-14)

 

Tags: , , , , ,

Leave a Reply